POZZUOLI«Si sono presi tutto, anche le mutande. Adesso come facciamo?». Sono le parole di sconforto pronunciate da una turista che oggi, insieme alla propria famiglia, è stata vittima di un furto a Pozzuoli. I ladri, nella tarda mattinata, le hanno svaligiato l’auto, portando via praticamente tutto: le valigie e ogni tipo di oggetto personale che il gruppo stava portando a Ischia dove avrebbe dovuto trascorrere le vacanze.

IL FURTO – La donna, di origini rumene, era partita da Bologna insieme al marito, i figli ed alcuni familiari per fare tappa a Pozzuoli prima di ripartire alla volta dell’isola verde. Nell’attesa del traghetto, il gruppo aveva deciso di parcheggiare l’auto (una station wagon) lungo le strisce blu nei pressi di via Roma, a pochi passi dal mercato ittico. Il tempo di una pizzetta, mangiata nel centro storico, ed ecco che i ladri sono entrati in azione, in pieno giorno: dopo aver mandato in frantumi un finestrino hanno aperto le portiere dell’auto e l’hanno svaligiata, portando via praticamente tutto.

L’AMARA SORPRESA – Grande è stato lo sconforto quando, al loro arrivo, i turisti hanno preso contezza dell’accaduto. «E’ adesso come facciamo? Siamo rimasti senza niente. Hanno preso i nostri indumenti, gli effetti personali e perfino le mutande. Ci hanno rovinato una vacanza, l’hanno trasformata in un incubo». La zona dove è avvenuto il furto non sarebbe coperta né dalle telecamere di videosorveglianza comunale né da quelle delle attività commerciali della zona.