VILLARICCA – I carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno arrestato per detenzione e porto illegale di arma clandestina e per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e ricettazione Giuseppe Pandolfi, 28 anni; Franco Esposito, 25 anni e Giuseppe Vettosi, 40 anni, tutti di Napoli. I tre stavano percorrendo la Circumvallazione esterna a bordo di una utilitaria segnalata come rubata da un sistema d’allarme satellitare. I militari dell’arma li hanno intercettati e hanno intimato l’alt ma i 3 si sono dati alla fuga, terminata dopo che si sono infilati in un vicolo cieco del Corso Italia di Villaricca. Scesi dall’abitacolo hanno tentato di continuare la fuga a piedi ma i militari li hanno bloccati e arrestati dopo una breve colluttazione. Esposito era in possesso di una pistola semiautomatica calibro 9 che portava col colpo in canna. L’arma era con matricola abrasa e 7 cartucce nel caricatore. l’autovettura è risultata oggetto di furto. Durante la colluttazione un carabiniere ha riportato lesioni guaribili in 5 giorni. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.