POZZUOLI – «Decine di cuccioli adottati e tante microchippature gratuite realizzate grazie al sostegno dei veterinari dell’Asl Napoli2. Decisamente un bel risultato per una mattinata di sensibilizzazione sul tema dell’abbandono estivo degli animali che abbiamo voluto promuovere fortemente come Donne Verdi proprio qui, a Pozzuoli, dove esiste una grande sensibilità su questi temi che va rilanciata ogni anno. Nonostante il gran caldo tanti cittadini hanno voluto partecipare all’iniziativa dando una nuova casa a un cucciolo o microchippando il proprio cane per ritrovarlo in caso di smarrimento. Insieme alle amiche e agli amici delle altre associazioni vogliamo fermare il vergognoso fenomeno dell’abbandono dei nostri amici a quattro zampe. Invitiamo tutti coloro che avessero difficoltà a prendersi cura nei mesi estivi dei loro animali, a contattarci per avere una serie di soluzioni a basso costo che consentirebbe loro di evitare l’infame gesto di lasciarli andare verso la morte certa». Lo hanno dichiarato Fiorella Zabatta e Marilena Schiano Lo Moriello, componenti dell’Esecutivo e del Consiglio federale nazionale dei Verdi e promotrici dell’iniziativa che si è svolta questa mattina in piazza della Repubblica a Pozzuoli in collaborazione con Enza Buono dell’Oipa (Organizzazione italiana protezione animali) e i medici veterinari dell’Asl Napoli 2 guidati da Annamaria Cozzolino.

L’ATTENZIONE – «Manterremo alta la nostra attenzione sui diritti degli animali – ha aggiunto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli insieme a Fiorella Zabatta e Marilena Schiano Lo Moriello – perché troppo spesso si assiste ad atti di infinita cattiveria e brutalità ai danni di chi non può difendersi. La straordinaria risposta alla manifestazione di questa mattina ci spinge a proseguire con ancora maggior determinazione insieme alle associazioni che davvero operano sul territorio per rendere la nostra comunità migliore, a partire dal trattamento degli animali».