MONTE DI PROCIDA – Il casatiello dolce di Monte di Procida è stato riconosciuto Patrimonio Culturale dalla Regione Campania iscritta nel registro secondo la convenzione Unesco 2003. «Voglio ringraziare chi ci ha sempre creduto, consiglieri, assessori, il comitato organizzatore e tutti coloro che ogni giorno esaltano questa tradizione: pasticcieri, chef, ristoratori, panificatori, giornalisti, food blogger, esperti di gastronomia e semplici cittadini appassionati del gusto e della tradizione – dichiara il sindaco Giuseppe Pugliese – Il riconoscimento valorizza ed entusiasma tutta la nostra comunità, quella residente e quella nel mondo; per loro e per noi tutti siamo particolarmente orgogliosi di aver riconosciuto un altro importante elemento di quel patrimonio straordinario di storia, tradizioni e valori che ci rende montesi».