POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo: «Salve mi chiamo Monica Calvi vi scrivo sperando in un vostro aiuto. Mio figlio frequenta l’istituto Tassinari, la sua classe purtroppo è andata in dad per 3 casi positivi di covid tra cui mio figlio, e purtroppo mio malgrado ho appreso che gli alunni positivi al covid non possono entrare in dad perchè malati! Mio figlio attualmente non ha nessun sintomo per cui non possa frequentare la lezione, ma poi mi chiedo perchè la dad se proprio i ragazzi positivi non possono accedere? Si sta negando un diritto primario, quello dello studio e si sta facendo una discriminazione tra positivi e negativi. Il nostro “grande” Presidente Draghi ha deciso che non doveva essere interrotta la didattica per gli alunni in presenza principalmente e ed eventualmente in dad. Perfino negli ospedali, dove purtroppo i ragazzi sono ricoverati, viene garantita la didattica necessaria. Invece oggi a scuola se sei positivo non puoi entrare nell’istituto e non puoi neanche fare la dad».