POZZUOLI – Continuano a far parlare le luminarie a Pozzuoli. Nella notte il Babbo Natale definito “fascista” è stato vandalizzato all’interno della villetta comunale. Il pupazzo é stato capovolto, messo a testa in giù e sopra gli é stato affisso un biglietto in cui viene rimarcata la posizione antifascista della città di Pozzuoli. Una goliardata che ha preso di mira il pupazzo illumimato che nella giornata di sabato aveva destato ilarità e qualche mugugno per il braccio teso a mò di saluto romano. Scatenati gli utenti sui social, che avevano chiesto tra ironia e sdegno avevano chiesto la rimozione del simbolo natalizio “macchiatosi” col saluto fascista. Una saga, quelle delle luminarie a Pozzuoli, che promette nuovi colpi di scena!