POZZUOLI – Attimi di paura questo pomeriggio a Licola dove un uomo in evidente stato di alterazione psico-fisica si è scagliato contro gli automobilisti. L’uomo, sulla cinquantina di anni di età, ha prima lanciato alcuni bidoni della spazzatura contro auto e passanti in via dei Platani, poi si è diretto verso i depuratori dove ha divelto i blocchi new jersey della rotonda e li ha lanciati contro gli automobilisti che transitavano lungo la strada. I fatti sono avvenuti poco dopo le 16.30. Diverse vetture sono state danneggiate, una in particolare è stata colpita più volte con un bastone. Grande è stata la paura tra gli automobilisti rimasti bloccati nel traffico a causa dei blocchi finiti lungo la Domitiana. L’uomo, a torso nudo, si è anche scagliato contro una donna anziana che occupava un’auto strappandole gli occhiali.

BLOCCATO – Dopo lunghi e interminabili minuti di paura e panico sul posto sono giunti i carabinieri della sezione radiomobile e della stazione di Licola che senza non poche difficoltà sono riusciti a bloccare e ad ammanettare l’uomo che più volte ha tentato di aggredirli. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118 che ha condotto il folle presso il vicino ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli. L’uomo, stando a quanto raccontato da alcuni testimoni, sarebbe andato in escandescenza dopo aver subito un’aggressione nel primo pomeriggio.