POZZUOLI – Il Centro Serapide di Pozzuoli ha sporto denuncia verso ignoti alla Polizia dopo che nelle ultime ore una fake news era stata diffusa attraverso WhatsApp. In piena allerta per la notizia del primo contagiato da coronavirus, era stata messa in giro una notizia assolutamente priva di fondamento che ha spinto i titolari a presentare un esposto attraverso il quale si risalirà a colui che per primo ha inviato il messaggio. E nei cui confronti il Centro Serapide procederà in sede penale e civile.