napoli_scaturchio_pasticceria2
Rapina la pasticceria, arrestato

NAPOLI – Entra in pasticceria armato di pistola, e minacciando il cassiere si fa consegnare l’incasso della giornata che ammontava a 200 euro in banconote di vario taglio. Dopo la rapina, il malvivente è uscito dal negozio di via Casanova e salito a bordo di una Fiat Punto bianca parcheggiata a pochi metri di distanza, e si è dato alla fuga.

RINTRACCIATO SULL’AUTO DELLE RAPINA – Il titolare ha subito denunciato il furto. I poliziotti di San Carlo, dopo aver accertato i fatti, attraverso il numero di targa, sono riusciti a rintracciarne il titolare e grazie a lui, l’utilizzatore, Dario Pirozzi. Una foto d’archivio, mostrata sia alla vittima della rapina che ad una altro testimone, ha poi confermato i sospetti a carico del 27enne dell’Arenella. L’uomo è stato rintracciato in Via Iannelli a bordo della stessa autovettura utilizzata per la rapina, è stato fermato e condotto a Poggioreale.