La droga (hashish) ritrovata nel covo

SOCCAVO – Articolate indagine, condotte dagli agenti del Commissariato di Polizia “San Paolo”, e volte al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno portato all’arresto di Maurizio Guillari, di 37 anni ed al sequestro di circa 4 kg di hashish. I poliziotti in occasione del fine settimana, ove il mercato dello spaccio di stupefacenti è fiorente tra i giovani, hanno individuato in Via Romolo e Remo, nel quartiere Soccavo, l’abitazione dell’uomo, ritenuta una base di appoggio per lo spaccio, facendovi irruzione al suo interno per effettuare una perquisizione.

 

DROGA IN FIORIERA E LATTINE – In un mobile vicino alla porta d’ingresso, gli agenti hanno rinvenuto una mazzetta di banconote, prevalentemente di piccolo taglio per l’ammontare della somma di 2 mila 150 euro, ed un mazzo di chiavi appartenenti ad un locale terraneo. Inevitabile la perquisizione anche al locale, ove è stata rinvenuta una fioriera in ferro che, grazie ad un congegno, ideato svitando uno dei sostegni che faceva da appoggio, faceva fuoriuscire un cassetto contenente la sostanza stupefacente sequestrata. Rinvenute anche delle lattine vuote, del tipo utilizzate per contenere pomodori pelati di note marche commerciali che, esternamente, sembravano chiuse perfettamente, ma modificate all’interno nella chiusura tanto da renderle ermetiche, utilizzate di volta in volta per il trasporto di droga, confondendole così tra la spesa. Il 36enne è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.