img-20161110-wa0041QUARTO – Un piccolo pezzo di città trasformato in una vera e propria discarica. Siamo in via Cupa Reginelle, strada che collega Quarto con il quartiere puteolano di Monterusciello. In una terreno lungo la strada è stato riversato di tutto. Da materiale di risulta e scarti edilizi, passando per i mobili fino alle carcasse di automobili e motorini (rubati?) il terreno è stato preso d’assalto da veri e propri criminali. Uno scenario quasi apocalittico che rimanda ai peggiori giorni della crisi rifiuti.

I PRECEDENTI – Nella zona, sponda Pozzuoli, alcuni fa scoppiò il caso della discarica a cielo aperto dove venne ritrovata anche la carcassa di un pitbull morto. Come in quell’occasione anche in via Cupa Reginelle sarà necessaria una bonifica per rimediare al danno dei numerosi scarichi abusivi. «In questo terreno c’è di tutto – denuncia un abitante che vive a poca distanza dal terreno – è una bomba ecologica, le autorità preposte devono intervenire subito. Non è possibile che questa zona debba essere abbandonata da tutti e trasformata in una discarica».

LE FOTO