BACOLI – Un invito ai commercianti affinché aderiscano al circuito eco-bonus per la raccolta differenziata. A farsene portavoce è il sindaco di Bacoli che, con un avviso pubblico, informa l’intera comunità dell’installazione di due eco-compattatori per la raccolta di plastica e alluminio. L’intento è valorizzare il rifiuto e renderlo non più come qualcosa di cui sbarazzarsi, ma attribuirgli un valore aggiunto. I due dispositivi sono stati posizionati rispettivamente sul molo di Torregaveta e nella villa comunale. A fronte della quantità di materiale differenziato conferito all’interno degli eco-compattatori, le macchinette rilasceranno automaticamente uno scontrino con punteggio, al quale equivarrà uno sconto che potrà essere usato nelle attività commerciali aderenti all’iniziativa.

SCONTI NEI NEGOZI – La macchina rilascerà un punto per ogni bottiglia o lattina conferita e, sulla base dei punti accumulati dell’utente, sarà praticato dagli esercizi commerciali, che aderiscono all’iniziativa, uno sconto o il conferimento di eventuali prodotti messi a disposizione secondo le strategie commerciali adottate e previa produzione di apposita ricevuta punti, trattenuta e conservata dagli esercenti. «I commercianti che accettano di trasformare gli eco-punti in buoni sconto spendibili nelle loro attività entreranno a far parte del circuito eco-bonus con un notevole ritorno in termini di marketing promozionale e commerciale», afferma il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. L’elenco delle attività convenzionate sarà applicato sugli eco-compattatori e sul sito istituzionale del Comune di Bacoli.