POZZUOLI – Restare a casa è ormai l’imperativo categorico. Non c’è giorno in cui questa frase non venga ripetuta più volte. Eppure, nonostante i decreti firmati dal presidente del Consiglio dei Ministri e le ordinanze emesse dal sindaco di Pozzuoli, c’è chi continua ad affollare gli spazi esterni dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. La diffusione del Covid-19 sembra non spaventare coloro che portano oggetti vari ai familiari ricoverati, senza tener conto dell’orario delle visite. Ed è proprio dal nosocomio di Pozzuoli che parte un grido d’aiuto affinché vengano rispettati gli orari e le regole. “Non venite fuori ai reparti quando non c’è orario di visite e non sostate fuori al pronto soccorso” è il monito che arriva dal personale ospedaliero. Intanto in città i casi di contagio di Coronavirus sono 17, di cui 14 attualmente contagiati, un guarito e due decessi. «È un momento drammatico per tutti. Abbiamo un solo obbligo, una sola arma in nostro possesso: restare a casa», è il monito del primo cittadino, Enzo Figliolia.