POZZUOLI – Nella giornata di oggi gli uomini della Polizia Metropolitana hanno chiuso un bar pasticceria a Pozzuoli dopo aver notato alcuni clienti consumare all’esterno del locale i prodotti destinati all’asporto. Gli agenti hanno contestato la presenza di assembramenti in grave violazione delle norme di prevenzione del contagio. Oltre alla chiusura al titolare è stata comminata una sanzione amministrativa da 400 euro.

LE OPERAZIONI – Il personale del Corpo diretto da Lucia Rea, dal 13 al 22 novembre scorsi, nell’ambito dei controlli per il contenimento della diffusione del virus, ha pattugliato l’intero territorio della Città Metropolitana. In particolare, le persone controllate sono state 201; gli esercizi commerciali sottoposti alle verifiche 30, mentre sono state 2 le sanzioni amministrative da 400 euro per il mancato rispetto delle misure di prevenzione previste dal DPCM del 3 novembre scorso.