Immagine di repertorio

POZZUOLI – Chiuso un panificio di Licola per gravi carenze igienico-sanitarie. A disporlo un’ordinanza firmata dal sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in seguito ad un’attività di controllo messa a segno dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Napoli. Nel corso del servizio sono stati riscontrati negli ambienti, deputati alla produzione, “ingiallimento sull’intonaco, sporco pregresso, mancanza di porta di chiusura tra servizio igienico ed antibagno, sporco pregresso nelle guarnizioni delle celle frigo e sul pavimento“. Durante l’operazione dei carabinieri del Nas è emerso inoltre che le aree di vendita del minimarket e delle aree deputate a deposito sono prive dei requisiti igienico-sanitari. Riscontrata anche una vistosa muffa nel locale.