10453306_10152205551168434_1933953690656639260_n
Momento di sensibilizzazione contro la discarica con le scuole del territorio

di Stefano Erbaggio
QUARTO –
Il Castagnaro fa festa. Sabato 7 giugno, la cava che doveva diventare una discarica, sarà la scenografia di un grande momento ricreativo dedicato a tutti i cittadini che si sono battuti per la difesa del territorio, simboleggiato da questo spazio verde al confine tra Pozzuoli e Quarto. La giornata è stata organizzata dal Comitato Antidiscarica del Castagnaro in collaborazione con la Consulta Giovani di Quarto, ed è un caso che si svolga in concomitanza con l’annuncio che a Pozzuoli si trovi una cava da adibire a discarica secondo il decreto “Sblocca Italia”. A testimonianza del fatto che l’attenzione nei confronti del territorio è sempre alta, come dimostrano anche le tante iniziative di sensibilizzazione del passato, che hanno coinvolto anche le scuole.

TANTI EVENTI – Il programma prevede attività dedicate a chiunque: la mattinata sarà aperta con delle lezioni di Yoga, i più sportivi si confronteranno in un torneo di calcio a tre, mentre i bambini potranno giocare e manipolare palloncini. Il pranzo sarà allietato dalla voce e dalla chitarra del cantautore flegreo Andrea Tartaglia, per poi immergersi in mostre fotografiche  e di pittura. Chi vorrà dare libero sfogo alla propria vena artistica, nel pomeriggio, potrà esibirsi in una sessione di Live Painting, ispirato dai profumi e dai suoni del bosco.