Pochi sorrisi nel calcio flegreo questo week end

di Angelo Greco
CALCIO
– Week end amaro di sorrisi per le compagini flegree impegnate tra la serie D e la Promozione. Vince solo il Quarto, impegnatao contro il derelitto Mari, perdono Puteolana 1902, Puteolana 1909 e Sibilla, impattano Rione Terra e Monte di Procida. Con 5 punti conquistati sui 18 disponibili il bilancio non può essere certo positivo.

 

PUTEOLANA 1902 – Ancora una sconfitta per i granata di Enzo Potenza che, in casa della rivelazione Marcianise, soccombono per 1 – 0, grazie ad una rete nel cuore della ripresa di Pagano. Sebbene i granata non abbiamo demeritato specialmente nel primo tempo, ancora una volta andati sotto sono apparsi incapaci di reagire e creare vere palle gol. Ora la Puteolana è attesa da due scontri diretti impossibili da fallire, prima il Real Metaponto fra le mura amiche, poi il Real Vico in trasferta. Il ritorno alla vittoria è ormai un imperativo non più evitabile.

 

QUARTO – Tutto facile, tutto come previsto per il Quarto, che si sbarazzò, con un roboante 7 – 0, dell’ormai derelitto Mari. D’Auria cala il poker e scappa in testa alla classifica marcatori, le altri reti sono siglate da Pirone (doppietta) e da Palma. Ora la Frattese è a – 4, il finale di stagione per il Quarto ora è corsa verso un sogno chiamato Serie D. Si inizia con la trasferta in casa del Neapolis voglioso di punti salvezza.

 

SIBILLA – Vittoria al cardiopalma della Sibilla contro il Neapolis. Sotto di una rete a fine primo tempo gli azzurri ribaltano la gara in 2′ nella ripresa con D’Aniello e Lepre, prima di essere raggiunti ancora dai napoletani con un dubbio rigore. Oltre il 90′ arriva la meritatissimi vittoria del locali grazie ad un gol di Morella. Continua l’eccellente girone di ritorno degli uomini di Nunziata, che possono recriminare per uno scellerato girone di andata. Prossimo impegno il match esterno contro il Carano, altra squadra che ha ben poco da chiedere a questo campionato.

 

PUTEOLANA 1909 – Non riesce a dare continuità di prestazioni e risultati la “909” che in casa di un ormai tranquillo Portici perde 2 – 1, senza mai dare l’impressione di potersela giocare realmente. Sebbene i locali fossero ormai salvi i granata non riescono ad imporre ritmo alla gara e regalando due reti nel primo tempo dicono anzitempo addio ai sogni di gloria. Nemmeno la rete di Riccio nel finale sveglia i ragazzi di Gargiulo che ora aspettano il match interno contro il Procida per riscattarsi.

 

RIONE TERRA – Un pareggio che ha il sapore amaro quello del Rione Terra in casa contro il forte Campania Ponticelli. I ragazzi di mister Perna infatti dominano in lungo e largo la gara, dimostrando di non essere certo inferiori alla seconda della classe. Solo la mancanza di lucidità ed un pizzico di sfortuna fanno mancare agli azzurri l’appuntamento con la vittoria che, per quanto visto in campo, sarebbe stata ampiamente meritata. Ora gli azzurri sono attesi dalla trasferta di Poggiomarino contro il Real Poggio, ogni risultato è ormai possibile.

 

MONTE DI PROCIDA – Astuti a 3′ dalla fine evita una sconfitta che sarebbe stata una vera e propria beffa per i gialloblu, che dal primo all’ultimo minuto hanno comandato la gara a Pimonte. Un punto che va si stretto ai flegrei ma che accompagna comunque i ragazzi di Illiano verso la fine di una stagione che si deve considerare oltremodo positiva.

 

LE CLASSIFICHE

 

SERIE D GIRONE H

[standings league_id=5 template=extend logo=false]

 

ECCELLENZA GIRONE A

[standings league_id=3 template=extend logo=false]

 

PROMOZIONE GIRONE B

[standings league_id=4 template=extend logo=false]