La squadra di Nunziata non deve abbassare la guardia

BACOLI – Meno 5! Ormai è meramente un countdown verso la fine del torneo il campionato della Sibilla Bacoli. Protetti nella pancia della classifica ormai i bacolesi hanno ben poco da chiedere a quest’anno. Abbandonate subito le velleità di alta classifica gli azzurri sono salvi grazie ad un girone di ritorno a tratti strepitoso, da quando in panchina si è seduto Nunziata gli azzurri hanno ottenuto (salvo il fragoroso ko interno con il Forio) una media da vertice. Domenica mattina al Chiovato arriva il Neapoli in piena lotta salvezza. Una gara che dà pochi stimoli agli azzurri e che potrebbe nascondere dunque più di un’insidia.

 

L’AVVERSARIO -Dato per quasi spacciato fino a due settimane fa il Neapolis con due vittorie consecutive si è rilanciato in chiave salvezza. Bacoli può essere per gli giallogrigi viatico essenziale di questo finale di stagione. Vincere all’ombra del castello significherebbe accreditarsi come una delle maggiori candidate alla permanenza in Eccellenza. La “909” in tal senso tifa Sibilla.