POZZUOLI – Il Rione Terra ha sfiorato l’impresa quest’oggi al Conte di Pozzuoli dove arrivava la capolista Ischia. Il finale è 1-1 ma i padroni di casa, costretti a giocare in 10 dalla metà del secondo tempo, hanno molto da recriminare su alcune decisioni arbitrali ma soprattutto per il gioco mostrato al cospetto della corazzata ischitana che vantava un +22 in classifica. Le reti tutte nel primo tempo: al 20′ Trofa per gli ospiti, che approfitta di uno svarione difensivo; otto minuti dopo, al 28′ un gran tiro sotto l’incrocio dei pali di Corace porta immediatamente in parità la partita gelando gli 80 tifosi ospiti. Nel secondo tempo il Rione Terra contiene gli avversari senza correre particolari pericoli. Poi l’arbitro Tomei nel finale perdona un brutto fallo da ultimo uomo di un difensore dell’Ischia. Finisce in parità con il Rione che accorcia sull’ultimo posto utile per i play off: adesso il sogno dista appena 3 punti.

mauro tomei