di Angelo Greco

Per la Sibilla domenica la vittoria è un obbligo
Per la Sibilla domenica la vittoria è un obbligo

BACOLI – Trovare i primi tre punti davanti al pubblico amico, è la missione della Sibilla davanti al proprio pubblico. Dopo i ko interni contro San Marco Trotti e Quarto i ragazzi allenati da mister Nunziata vogliono trovare il primo sorriso all’ombra del Castello di Baia, contro il Real Forio. Una vittoria che servirebbe al morale e alla classifica che oggi se comparato con il valore della rosa è un po’ deficitaria. Liccardi e company hanno vinto solo una volta, in casa del San Giorgio e perso oltre alle due precedenti in casa anche a Sessa Aurunca con la Sessana. Vincere dunque è un “must” al quale gli azzurri non possono più tirarsi indietro,

L’AVVERSARIO – Il Real Forio, dopo la retrocessione dello scorso anno, ha prelevato il titolo sportivo del Casalnuovo, ritrovandosi così ancora nel massimo campionato regionale. Con quattro punti all’attivo gli isolani cercano quel margine di punti sul fondo della classifica che gli consentirebbe di stare più tranquilli. Il talentuoso Chiaiese è il pericolo numero uno tra le fila dei verdi di Ischia, ma occhio anche al puteolano Ursomanno già in rete su calcio piazzato quest’anno.