VOLLA – Il pareggio interno dell’Afragolese contro il Mondragone ha reso meno amara la sconfitta della Puteolana 1902, che ha perso di misura sul campo del Volla. Una partita che si era messa sul binario giusto per gli uomini di Ciaramella, passati in vantaggio al 28′ del primo tempo grazie a un gol di Roberto Palumbo, il tredicesimo della stagione. Gara che sembrava in discesa, vista anche la grossa mole di gioco prodotta dai granata, ma dopo 2 minuti un gol di Angelillo portava il risultato in parità: 1-1 fino al duplice fischio e primo tempo di marca Puteolana.

LA SCONFITTA – Nella ripresa usciva fuori il Volla che prendeva in mano le redini del gioco, complice anche una 1902 rinunciataria, e che trovava il vantaggio con Di Costanzo. Il Volla aveva anche la possibilità di portare a 3 le reti, ma un rigore sbagliato teneva in gioco gli ospiti che però non riuscivano a trovare il gol del pareggio. Delusione sul volto dei 250 tifosi granata arrivati a Volla per incitare gli uomini di Ciaramella dopo una settimana tribolata e caratterizzata dalle dimissioni del presidente che hanno gettato ombre sul futuro della squadra. Unica nota positiva è stato il pareggio 2-2 dell’Afragolese che permette alla Puteolana di restare al primo posto, a quota 51, proprio insieme alla squadra di Fava e compagni.