di Angelo Greco

Ciro Muro aspetta i rinforzi
Ciro Muro aspetta i rinforzi

POZZUOLI – Non è il 7 – 2 rimediato ad Andria a lanciare l’allarme in casa Puteolana, così come non possono essere le due vittorie con Pomigliano e Arzanese a far pensare che tutto sommato nulla è perduto. La Puteolana era una squadra da rifondare già prima di Andria, una squadra alla quale mancano non meno di 4 titolari ed almeno 3 rincalzi per giocarsi la salvezza ad armi pari con le altre.

DOVE INTERVENIRE – A Ciro Muro servono almeno due difensori centrali (che pare stiano per firmare) dato che ad oggi in rosa ce ne è uno solo, Fiore, sul quale il tecnico napoletano pare non voler fare affidamento. Un esterno basso a sinistra under e la punta di peso in grado di assicurare 10/15 gol da qui alla fine del torneo. Quattro colpi da piazzare nel più breve tempo possibile, prima che i giocatori utili alla Puteolana si accasino, e soprattutto prima che il gap di punti, con le dirette concorrenti per la salvezza, diventi troppo importante. A questi colpi andrebbero aggiunti un paio per la panchina che garantirebbero non solo scelte a Muro ma anche rincalzi in caso di squalifiche ed infortuni.

IN ARRIVO DUE DIFENSORI – Intanto due colpi pare siano in dirittura d’arrivo, si tratta di due difensori centrali Carmine Signore, fino allo scorso anno in maglia granata e Luigi Castaldo che ha giocato la prima parte di stagione a Celano. Signore a Pozzuoli è conosciuto ed ha giocato la prima parte della stagione in Eccellenza allo Stasia, per lui non c’è bisogno di presentazioni: centrale atletico con discreto uso dei piedi che ha come dote principale l’anticipo sull’attaccante avversario. La cosa che desta preoccupazione è la condizione fisica dato che gli ultimi due anni a Pozzuoli ha avuto diversi problemi ed un campo come il Conte potrebbe metterlo in difficoltà. Luigi Castaldo, classe ’90, lo scorso anno era nelle file del Siena in B, senza però mai aver collezionato una presenza. Tanta C per il futuro calciatore granata che assieme a Signore andrebbe a sistemare il buco in rosa, in quel ruolo.