La Sibilla è di scena a Volla contro il Campania
La Sibilla è di scena a Volla contro il Campania

BACOLI – Una Sibilla in difficoltà va a far visita all’ostico Campania Ponticelli. La gara contro i napoletani si giocherà domani a Volla a porte chiuse. Un piccolo vantaggio per i bacolesi che invece di cimentarsi sul quasi impraticabile campo di Cercola potranno giocare su un manto sintetico simile al Chiovato. La Sibilla esce ridimensionata da un mercato dicembrino con le partenze importanti di calciatori come Cirillo, Greco, Tufo, Tomacelli, Liccardi e Napolitano. Ai quali si è “rimediato” con gli arrivi di Ursumanno e Guarracino e qualche under di ottime speranze.

 

L’AVVERSARIO – Il Campania Poticelli è una delle squadre più incostanti di questo torneo. Nelle ultime due giornate infatti ha perso in casa con un Gladiator in grossissima difficoltà per poi andare a vincere a sorpresa in casa del San Marco Trotti. Il mercato dicembrino dei biancorossi ha registrato l’arrivo del “puntero” Enzo Liccardi che aveva iniziato il torneo a Ercolano. Domani la Sibilla ha la possibilità di chiudere bene l’anno al Borsellino di Volla, calcio d’inizio alle ore 14.30.