sibilla bacoliBACOLI – Al Tony Chiovato di Bacoli è andata in scena il riscatto della Bacoli Sibilla, che ha travolto la capolista Arzano City.  Una domenica davvero emozionante che ha visto la Bacoli Sibilla 1925, ritornare alla vittoria con un netto 5 a 0, che ha risollevato il morale degli uomini di Illiano e anche le sorti della classifica.

LA GARA – La partita si è aperta, fin da subito con i bacolesi che cercano di trovare il goal del vantaggio e già al 2′ minuto arriva un’occasione interessante per Antonio De Luca, che non riesce ad incontrare il favore della rete. Le occasioni fioccano in avanti per la squadra di Illiano: al 20′ arriva una buona occasione per Mazzeo, che sfrutta con un brillante guizzo, un errore della difesa avversaria, che non riesce però a concretizzare nel tanto ricercato goal. La partita ha visto protagonista, il solito Biago Caccavale, che non spreca un pallone a centrocampo, continuando a svolgere un ruolo fondamentale per il Team flegreo: ed è proprio lo stesso Caccavale che al 37′ diventa protagonista di una bella azione, che potrebbe finire con il goal che tarda ancora ad arrivare. Ma ecco che il vantaggio arriva al 43′ con Antonio De Luca che sfrutta una respinta corta del portiere arzanese Brandi, e fa esplodere il Chiovato in una vera e propria gioia. La prima frazione di gioco si chiude con i toni accesi da parte dell’Arzano City che porterà all’espulsione di Giordano, a causa di una doppia ammonizione. Il primo tempo si chiude con i bianco azzurri in avanti per un 1 goal a 0.
LA RIPRESA – Il secondo tempo si apre con una Sibilla affamata di goal: al 4′ il bomber Mazzeo su passaggio di Caccavale, realizza un bel tiro che si insacca alla sinistra del portiere arzanese, e al 7′ ancora il super bomber azzurro conclude a rete, dall’uno due con Massa. Ma le emozioni non sono ancora finite e al 14′ Capuano realizza il 4 a 0, con un bel tiro centrale, che lascia senza parole il portiere Giordano. Al 23′ arriva la tripletta per Mazzeo, con un colpo di testa deciso che non lascia dubbi. La goleada sibillina si chiude sul 5 a 0. Alla fine del primo tempo la società bianca azzurra e l’Amministrazione Comunale rappresentata dal primo cittadino, Josi Gerardo Della Ragione, hanno premiato il tema di Karelpiù RG87 dell’Hi-Perfomance Italia, guidata da Antonio, Giuseppe e Rosario Schiano, per la vittoria del mondiale di offshore.
IL DOPO GARA – A fine match Marco Mazzeo, pieno di gioia per la tripletta personale e per i 3 punti fondamentali, afferma: «Finalmente abbiamo ottenuto il risultato che meritavamo – dichiara -. La partita è stata vinta già martedì, quando alla ripresa degli allenamenti ci siamo concentrati al massimo affinchè oggi potessimo scacciare via gli ultimi risultati negativi. Deve essere sempre così, continuando ad accumulare vittorie e punto. La tripletta? La dedico ai nostri straordinari tifosi». Lo stesso Mister Gennaro Illiano, dopo una settimana non facile, tira un sospiro di sollievo: «Oggi siamo riusciti a capitalizzare molte occasioni, anche se prima del goal abbiamo fallito forse troppe volte sotto porta. Sono soddisfatto perchè la squadra ha finalmente ottenuto ciò che meritava. Abbiamo giocato in un clima surreale, da categoria superiore. Il tifo straordinario oggi, ci ha caricati tantissimo. Fanno sentire la loro vicinanza, ed è veramente importante. Una buona prova di tutta la squadra. Il risultato parla chiaro. Ma da martedì si torna a lavoro, per sfruttare ancora l’impegno casalingo. Queste partite iniziali sono servite per capire il Campionato e la cattiveria agonistica necessaria per portare a casa i risultati. Oggi forse abbiamo intrapreso la strada giusta».
Soddisfazione e grandi sorrisi anche per vice Presidente Cauano, «Mazzeo è un bomber, ed oggi ha fatto veramente tanto, ma tutta la squadra ha espresso un gioco straordinario. Buona aggressività e voglia di fare risultato. Fattori che ti fanno vincere. Qualche errore ci può stare. Ora bisogna continuare su questa strada e continuare a vincere».

TABELLINO

BACOLI SIBILLA 1925: Del Giudice G.; Esperimento, Zinno, Costagliola (18’st Coppola) Caccavale, Esposito, De Luca, Caputo, Capuano (24’st Ginestra), Mazzeo (28’st D’Auria), Massa.

A disp.: D’Aniello, Scamardella, Barbella, Del Giudice M.
All. Gennaro Illiano

ARZANO CITY: Brandi; Ruggiero, Luciano, D’Onofrio (42’pt Di Marzio), Giordano, Esposito, Cipolletta, Landieri, Lucenti, Polizio, Viola.
A disp.: Russo, De Mata, Lotti, Mele, Silvestre, Ciotola. All. Polizio Alessandro

AMMONITI: Giordano, Cipolletta, Landieri, Esposito(C), Zinno (BS)
ESPULSO: Giordano
MARCATORI: 45′ de Luca, 2’st Mazzeo, 7’st Mazzeo, 14’st Capuano, 24′ st Mazzeo
ANGOLI: 5-1

Spettatori: 450 circa
Arbitro: Fabio Della Corte di Napoli.