sibilla bacoliBACOLI – La Bacoli Sibilla 1925 con la vittoria della scorsa settimana contro il Chiaiano, si è attestata saldamente al secondo posto. I bianco azzurri sembrano essersi calati appieno all’interno della Prima Categoria, riuscendo a conquistare la parte alta della classifica. Innesto importante è stato in attacco di sicuro Franco Palma, che è andato a rafforzare il reparto offensivo,”amministrato” magistralmente da Marco Mazzeo. Notizia dell’ultima ora, è l’arrivo all’ombra del “Chiovato” di Luigi Martucci, estremo difensore con un passato calcistico di tutto rispetto: il portiere ha da sempre giocato in Eccellenza con Squadre come il Gladiator, la Sanità, San Giorgio, Volla e Giugliano. Un grande colpo per la categoria, al pari di quelli di Mazzeo e Palma. La squadra ha preparato in settimana la partita di domenica contro il Ponticelli, match fondamentale per continuare ad aspirare alla vetta della classifica.

GIOVANNI ESPOSITO – Uno dei calciatori simbolo della squadra è di sicuro il difensore Giovanni Esposito, che entusiasta della Bacoli Sibilla 1925 afferma: «Siamo lanciati in questo campionato e mi auguro che continuiamo così a macinare vittorie, perché il nostro obbiettivo è quello di vincere questo campionato, per regalare alla tifoseria e a questa bella Città, una categoria superiore. La Bacoli Sibilla 1925 è una società come poche, che merita davvero tanto, e il nostro compito è quello di dare il massimo ad ogni partita per ricambiare minimamente quello che la dirigenza fa per noi. Sabato scorso abbiamo affrontato una trasferta davvero difficile, contro il Chiaiano, in un campo inviolato, dove non aveva vinto ancora nessuno, abbiamo dimostrato un grande carattere e di fatti abbiamo portato i 3 punti a casa. Ora dobbiamo consolidare sempre di più la nostra posizione in classifica, la partita di Domenica prossima contro il Ponticelli è davvero importante per Noi, perchè dobbiamo assolutamente vincerla per poter mirare alla conquista del primato in classifica. L’ingresso di Palma nel settore offensivo è stato importate per poter rafforzare ancora di più il reparto offensivo gestito da Marco Mazzeo. Per me Palma, Mazzeo, Costagliola, Zinno e gli altri ci devono dare quella spinta fondamentale per vincere ogni partita. Abbiamo al nostro seguito una tifoseria spettacolare, presente sempre sia in casa che in trasferta, che rappresentano per noi quel 12 uomo in campo che fa la differenza e ti motiva concretamente a dare il massimo per il raggiungimento della vittoria. L’imperativo categorico della partita contro il Ponticelli è vincere, per poter conquistare la vetta della classifica».