Rione TerraPOZZUOLI – Parte dal match in trasferta con il Pro Pagani l’ultimo spezzone di campionato del Rione Terra. I puteolani, reduci dalla sconfitta beffa con l’Alfaterna, saranno infatti di scena domani (13 febbraio) al comunale di Sant’Egidio del Monte Albino, paese in provincia di Salerno. Quello con il Pro Pagani, inoltre, sarà da considerare un match dall’importanza considerevole: a 10 partite dallo striscione del traguardo, la zona playoff è ancora a portata di mano e flegrei e salernitani scenderanno in campo praticamente appaiati in classifica, 30 pt il Rione Terra, 32 il Pro Pagani.
AMBIENTE CARICO- Per il Rione Terra, nonostante il K.O. , il percorso di avvicinamento alla gara è stato dei migliori con il Presidente Sergio Di Bonito che in settimana ha fatto visita alla squadra con l’obiettivo di caricare ulteriormente l’ambiente in vista della gara di domani . E alla vigilia del match, Antonio Stellato, capitano di lungo corso del Rione Terra, sprona i suoi: «La sconfitta con l’Alfaterna per come maturata non deve condizionarci- queste le sue prime parole- in tal senso ci ha fatto molto piacere la visita in settimana del Presidente. La partita di domani nasconde molte insidie ma noi nell’ultimo periodo abbiamo acquisito certezze e sicuramente scenderemo in campo per dire la nostra. Vogliamo vivere un finale di campionato importante, tuttavia, il segreto è pensare partita per partita». Tutto pronto quindi, il calcio d’inizio è fissato per le 15.
RADIOCRONACA – Sarà possibile seguire il match Pro Pagani- Rione Terra, valido per la 21esima giornata del girone B di Promozione, attraverso la diretta web-radio di Nico Erbaggio. Di seguito i dettagli ‘tecnici’ per collegarsi via computer o smartphone. A partire dalle 14.55 sarà possibile ascoltare in diretta la radiocronaca della partita, sia da computer che da dispositivi smartphone (in questo caso sarà necessario scaricare l’app gratuita Spreaker), cliccando sul link che comparirà a quell’ora sulla pagina facebook Rione Terra Calcio e al tempo stesso anche sul sito di Cronaca Flegrea. Chi non avrà modo di ascoltare la radiocronaca in diretta, potrà farlo in differita cliccando il link apposito.