di Angelo Greco

Il Quarto per l'onore al Giarrusso
Il Quarto per l’onore al Giarrusso

QUARTO – Onorare l’impegno e salutare il pubblico nel migliore dei modi dopo un’annata, al di la dell’esito della semifinale, comunque positivissima. Questa è la “mission” in casa Quarto. Ribaltare lo 0 – 4 subito ad Andria è compito praticamente impossibile, così gli azzurri di Amorosetti sono chiamata alla “prova d’onore” davanti al proprio pubblico per salutare i tifosi nel miglior modo possibile.

 

L’ONORE – Congedarsi con onore da una stagione positiva senza ma forse, più importante ancora per gli azzurri, è dimostrare di non essere così inferiori alla corazzata Andria. Feriti nell’orgoglio dall’imbarcata della settimana scorsa in terra pugliese, D’Auria e compagni sono ansiosi di dimostrare, in primo luogo a loro stessi, di essere in grado di tenere testa ad una squadra che per blasone, pubblico e rosa nulla ha a che vedere con questa categoria. Poi come spesso si dice, mai dire mai. Calcio d’inizio domenica 16.30 al Giarrusso di Quarto.