IMG-20160601-WA0036QUARTO –  Oggi allo stadio comunale di Quarto andrà in scena la seconda edizione del Torneo “Sport e Solidarietà”presentata dalla giornalista e conduttrice televisiva Caterina Laita. Al toneno parteciperanno  le scuole calcio della Boys Quarto,del San Castrese,  della Puteolana 1909 e della  Campania Soccer. Dispute, queste, che apriranno le porte alla amichevole tra la Virtus Social S. Maria Quarto e il  Dream Team, composto da ex calciatori professionisti, vicini alla squadra del Patron Nico Sarnataro.

NICO SARNATARO. ll giovane presidente della Virtus Social S. Maria Quarto, riguardo al torneo dichiara: «Oggi si svolgerà la seconda edizione del torneo “Sport e solidarietà”, che teniamo sempre alla fine della stagione calcistica. Ci saranno le scuole calcio della Puteolana 1909, Campania Soccer, Boys Quarto e oratorio San Castrese. Dopo il torneo delle scuole calcio, ci sarà un’amichevole tra la Virtus Social Quarto e Dream Team, composto da ex calciatori molto vicini alla nostra squadra come: Gigi Caffarelli, in rappresentanza del SSC Napoli, Petrone, Massimo Assante, ex portiere del Napoli, Devena, attaccante quartese che gioca ad Andria. Quindi avremo una bella rappresentativa di ex calciatori professionistici. Il corneo sarà presentato dalla giornalista Caterina Laita, ci saranno delle esibizioni di ballo della Scuola Dance to Win ed  anche una parte canora affidata alla Scuola Lorenzo Perosi. Torta finale offerta dal Bar Eder e premiazioni».

 

IMG-20160601-WA0035

UNO SGUARDO AL FUTURO DELLA VIRTUS SOCIAL QUARTO -calcio «Il futuro della Virtus Social Quarto è al momento da studiare: io e i miei soci veniamo da una stagione sportiva molto tormentata, per via delle agressioni che ho subito lo scorso gennaio, accompagnate da  minaccie molto forti. Il nostro obiettivo è quello di andare avanti e costruire un progetto sportivo, a 360° gradi, con più discipline sul territorio, portando avanti sempre le nostre idee e i valori non solo nello sport ma anche nel sociale, concentrandoci sempre sui temi della  legalità trasmessi  ai ragazzi dell’associazione, portandoli anche  nelle scuole, come abbiamo fatto quest’anno».

 

 

IL MESSAGGIO AI SOSTENITORI DELLA VIRTUS SOCIALE QUARTO – «Ciò che tengo a dire a tutti gli amici della Virtus Social Quarto è di esserci sempre vicini, di sostenerci ed aiutarci nella diffusione delle attività che svolgiamo sul territorio. Di condividere queste attività, perchè puntiamo davvero a fare tanto nei vari ambiti che noi trattiamo».