POZZUOLI– Cade nuovamente tra le mura amiche del PalaErrico la Virtus Bava Pozzuoli, sconfitta dalla LUISS Roma con il punteggio di 65-70. Non riesce a centrare la prima vittoria in campionato la squadra di coach Mauro Serpico che anche in questa occasione ci ha messo il cuore ma finisce per pagare a caro prezzo, oltre i momenti di black out, la scarsa vena nel tiro dalla lunga distanza, 6/25 da tre. Bene ancora una volta tra i flegrei capitan Sasà Errico (16 punti e 13 rimbalzi), tra gli ospiti invece il migliore è risultato essere Bonaccorso decisivo con i suoi 24 punti.

LA CRONACA– Carrichiello in avvio è il più ispirato ma i gialloblù nel primo quarto concedono troppo sotto le plance ed alla prima sirena la LUISS conduce 12-15. Stesso andazzo nel secondo quarto: sale il livello di intensità ma da un lato e dall’altro si segna poco con i flegrei che non riescono a coinvolgere negli schemi un giocatore con molti punti nelle mani qual è Tessitore. Per la Virtus, tuttavia, è capitan Errico ad accendersi ed al 20′ si è sul 26-28. Al rientro, gli uomini di coach Serpico continuano ad avere difficoltà al tiro (0/13 dall’arco nel primo tempo) e i romani fanno le prove generali per la fuga: 44-49 alla penultima sirena. Negli ultimi dieci minuti, la Virtus Pozzuoli, con Bini in panca per problemi fisici, sprofonda e Bonaccorso a suon di canestri porta la LUISS sul 55-66. Nel finale Di Marco ed Errico sono gli ultimi a mollare ma il match si chiude sul 65-70

Bava Virtus Pozzuoli – Luiss Roma 65-70 
Bava Virtus Pozzuoli: Errico 16 (6/7, 1/3), Bini 12 (2/5, 1/5), Carrichiello 10 (4/5, 0/3), Tessitore 10 (2/3, 1/6), Dimarco 8 (0/2, 2/3), Longobardi 7 (1/2, 1/4), Mehmedoviq 2 (0/1, 0/0), Conforto (0/0, 0/1), Mangiapia ne, Denadic ne, Di Domenico ne, Iaccarino ne. All. Serpico
Luiss Roma: Bonaccorso 24 (5/10, 3/5), Martino 12 (5/9, 0/2), Infante 10 (4/7, 0/0), Veccia 9 (3/4, 1/7), Faragalli Serroni 5 (1/3, 0/2), Di Carmine 5 (1/4, 1/2), Navarini 5 (1/2, 1/2), Gellera (0/2, 0/0), Rota (0/0, 0/0), Garofolo (0/0, 0/0), Di Francesco 0 (0/0, 0/0), Gebbia ne. All. Paccariè
Arbitri: Spessot di Fogliano Redipuglia e Zuccolo di Pordenone
Note: Tiri Liberi Pozzuoli 17/23 – Roma 12/17; Rimbalzi Pozzuoli 33 (Errico 13) – Roma 28 (Martino 9); Assist Pozzuoli 13 (Dimarco 5) – Roma 3 (Infante, Veccia e Di Carmine 1); Valutazione Pozzuoli 77 (Errico 30) – Roma 50 (Bonaccorso 21). Usciti per 5 falli: Di Carmine e Gellera