David Loncarevic è soddisfatto di questo inizio stagione

POZZUOLI – Affermazione della Virtus Pozzuoli nella prima amichevole interna. I ragazzi di coach Mauro Serpico hanno battuto ieri pomeriggio Cercole 62 – 58. Sugli scudi ancora una volta la coppia di lunghi Lewis e Loncarevic autori rispettivamente di 14 e 11 punti, bene anche Errico autore di 12 punti. L’ala centro americana a 10 giorni circa dall’inizio del campionato si sta affermando come punto di riferimento offensivo della Virtus. Lewis infatti non solo è in grado di far valere il suo atletismo sotto canestro, ma ha dimostrato di avere anche una buona mano dalla media e dalla lunga distanza. Convincente anche la prova di Salzillo esterno proveniente dalla Juve Caserta.

LONCAREVIC – Dopo la partita ha parlato David Locarevic apparso in ottima forma dopo lo scorso anno un po’ in ombra.«Abbiamo giocato una buona gara contro un avversario molto ostico – ha affermato David Loncarevic a fine partita -. Noi siamo una squadra molto giovane dove il più anziano è Salvatore Errico che ha 25 anni ma allo stesso tempo abbiamo quasi tutti abbastanza esperienza per affrontare questo campionato e nei due match giocati finora si è visto proprio questo. Abbiamo corso molto e in maniera intelligente ed organizzata e questo sicuramente sarà una delle nostre armi principali. Lewis è un fattore determinante per noi in questa stagione e la sua presenza oltre ad innalzare il tasso tecnico e atletico della squadra, ci darà sicuramente un ulteriore spinta motivazionale per dare il massimo negli allenamenti e nelle gare in modo da raggiungere il miglior risultato possibile. Personalmente sono molto fiducioso perché credo che questo gruppo abbia ormai raggiunto la maturità per fare cose importanti in questo campionato e sono certo che le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare. Il mio obiettivo? Beh, va a braccetto con quello della squadra, ovvero svolgere i miei compiti come vuole il coach per contribuire al traguardo finale».