BACOLI – Un bagno nel lago Fusaro in compagnia di tre bambini. Una donna è stata individuata grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e denunciata. Gli scogli della Casina Vanvitelliana erano stati trasformati, per l’occasione, in trampolini per i tuffi. Qui la balneazione è vietata: ci sono cartelli sparsi lungo le sponde.