BACOLI – Una festa finita nel peggior modo possibile. I carabinieri della sezione Radiomobile di Pozzuoli hanno arrestato un 39enne di Bacoli per maltrattamenti in famiglia e lesioni. La coppia stava rientrando a casa al termine di una festa; il litigio è scoppiato in auto in via Ottaviano Augusto. In macchina c’erano anche i figli. Secondo una prima ricostruzione dei fatti pare che la donna volesse mettersi al volante perché l’uomo aveva bevuto qualche bicchiere in più durante la serata di ieri. Da qui lo scatto d’ira del 39enne che avrebbe preso a calci e pugni la moglie. Ad allertare i militari dell’Arma alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

IN OSPEDALE – L’uomo è stato bloccato dai carabinieri e tratto in arresto. La donna, invece, è stata trasportata in ospedale. I “camici bianchi” del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli hanno provveduto a medicare le ferite, giudicate guaribili in dieci giorni.