output_immagineBACOLI – Dove vivono i cani randagi del Comune di Bacoli? Come stanno? Che aspetto hanno? Il Comune di Bacoli attraverso una campagna di sensibilizzazione per l’adozione degli “amici a quattro zampe” accorcia la distanza che li separa dalla loro comunità e pubblica sul sito online dell’Ente le foto di alcuni di essi, 16 meravigliosi esemplari. L’iniziativa nasce a seguito del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dal consigliere comunale Antonio Carannante, insieme con alcuni attivisti delle associazioni “Freebacoli” e “Fido e Dintorni” presso il “Canile Lanna Giuseppina” di Caivano dove vengono portati i cani randagi presenti sul territorio.

12784414_10207534454712177_761721472_nLE FOTO – Consigliere ed animalisti hanno appurato come i cani, dotati di regolare microchip in possesso del Comune stiano bene e godano di buona salute. Attendono soltanto di trovare una famiglia che voglia accoglierli e donargli l’amore che essi meritano. A questo scopo, l’Amministrazione ha ritenuto opportuno pubblicare foto e schede di ciascuno di essi. Chiunque fosse interessato all’adozione può contattare il responsabile del procedimento, l’assistente di Polizia Municipale Vincenzo Giordano al numero telefonico 081 523 4057, o tramite fax 081 523 4040 oppure all’indirizzo di posta elettronica [email protected]