Ciro ViveMONTE DI PROCIDA – Sarà presentato giovedì, 25 febbraio, alle ore 10, presso il Laboratorio delle Arti di via Torrione, il libro di Antonella Leardi “Ciro vive”, in occasione dell’evento “Un giorno all’improvviso…mi innamorai di te. Legalità e non violenza nello sport”. Un incontro organizzato dal Comune di Monte di Procida e dall’Associazione Ar.Tù in collaborazione con l’associazione “Ciro Vive”, l’Istituto Comprensivo Statale Amerigo Vespucci e l’“Associazione pensionati montesi e montesi d’America”. Edito dalla casa editrice Graus e scritto dalla giornalista Rai di “Porta a Porta” Vittoriana Abate, il libro racconta la storia di Ciro Esposito, il tifoso azzurro che nel maggio 2014 perse la vita in occasione della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina.

GLI INTERVENTI –Al convegno interverranno: la mamma di Ciro, Antonella Leardi, presidente dell’associazione “Ciro Vive”, il sindaco di Monte di Procida Giuseppe Pugliese, Fernanda D’Agostino, Dirigente dell’Ics Vespucci, Mimmo Malfitano, giornalista de “La Gazzetta dello Sport”, Antonio Carannante, ex calciatore del Napoli, il giornalista Ciro Biondi, Monica Carannante, presidente dell’Associazione Ar.Tù.