POZZUOLI – «Se non è un record da guinness dei primati poco ci manca! A Pozzuoli c’è un rattoppo stradale lungo almeno due chilometri che quando l’ho visto non sapevo se ridere o piangere. Ridere per la bruttezza, la vergogna nel vedere come un comune, un’amministrazione comunale, un sindaco possano permettere tutto ciò alla ditta che ha fatto i lavori. Piangere perchè quella lunga striscia di asfalto che parte da Arco Felice e arriva fino alla rotonda di Lucrino è pericolosissima soprattutto per i ciclisti e i motociclisti perchè non è a livello con la strada. Anzi, rende la strada in molti punti scoscesa e provoca sbandamenti a chi ci passa sopra. Faccio fatica a capire come mai a Pozzuoli non ci sia più attenzione per la manutenzione delle strade. E’ pur vero che tra un anno e mezzo questo sindaco non ci sarà più ma perchè lasciare la città in queste condizioni?» (Mario C.)