SAMSUNG CSC

POZZUOLI – È cominciata nel migliore dei modi la nuova stagione sportiva per l’ASD Tennistavolo Pozzuoli. La compagine flegrea si è regalata importanti soddisfazioni, a partire dalla prima squadra che milita in serie B2 nazionale. I puteolani hanno ottenuto due successi nelle prime due partite facendo un importante passo verso una tranquilla salvezza, primo obiettivo stagionale. L’ultima vittoria il mese scorso in un affollato Pala-Quasimodo al Rione Toiano; una lunghissima e avvincente sfida contro la rappresentativa leccese. Domani banco di prova nel derby campano contro la squadra mugnanese. Il giovane Banco, frutto del vivaio societario, compone la squadra insieme agli esperti Testiera e Valentino, vecchie glorie dell’importante movimento pongistico puteolano.

LE SQUADRE – Al loro fianco il T.T. Pozzuoli schiera altre tre squadre nei diversi campionati regionali. Un movimento ampio, quindi, che coinvolge quasi 20 atleti in attività agonistiche. Le difficoltà non mancano, ma la società puteolana continua a promuovere la pratica del tennistavolo, meglio noto come ping-pong, nel territorio flegreo, attraendo sportivi anche da Bacoli, Napoli e Quarto. L’offerta sportiva è aperta a tutti, uomini e donne di qualsiasi età, con possibilità di attività amatoriali e corsi per adulti.
L’impegno, principale, però, resta quello di far crescere il settore giovanile. Dopo gli importanti risultati ottenuti negli anni passati, si punta adesso a formare nuove leve capaci di offrire un ricambio generazionale agli atleti attualmente più forti. La società ha, quindi, riorganizzato il settore, offrendo ai bambini che si avvicinano a questo sport l’assistenza di un tecnico qualificato con l’ausilio di atleti di spessore nazionale.