POZZUOLI – Era di Pozzuoli uno dei due poliziotti rimasti uccisi a Trieste nel corso di una sparatoria. Si chiamava Pierluigi Rotta, aveva 34 anni, ed aveva prestato servizio come “aggregato” al commissariato di piazza Italo Balbo per poi fare ritorno nel capoluogo friulano.

FIGLIO D’ARTE – Rotta, tra l’altro, era “figlio d’arte”. Suo padre ha lavorato a lungo al commissariato di Pozzuoli e da alcuni anni è in pensione.