BAGNOLI – I carabinieri della stazione di Bagnoli, insieme ai militari del Reggimento Campania, hanno arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un 20enne, V.C., sottoposto ai domiciliari. I militari hanno sorpreso due acquirenti uscire dalla sua abitazione e poco dopo hanno sottoposto a perquisizione la casa trovando 316 grammi di hashish e materiale per il confezionamento in dosi. Per il 20enne è scattato il trasferimento nel carcere di Poggioreale, mentre per i due clienti la segnalazione alla Prefettura.