LICOLA – Chiuso il Pareo Park, deserto il parcheggio dove mancano anche le auto dei dipendenti. A una settimana di distanza dalla domenica da sold out è surreale lo scenario che si presenta all’esterno del più grande parco acquatico del Sud Italia. L’ex Magic World, dopo il caos di 7 giorni fa e la corsa in ospedale per oltre 100 bambini colpiti da scottature ed eritemi, resta chiuso in seguito all’ordinanza del sindaco di Giugliano che giovedì ha accolto la richiesta dell’Asl sulla base delle analisi che avevano attestato la “non balenabilità” delle acque del parco e quindi di tutte le piscine presenti. Al momento non si conoscono eventuali tempi per la riapertura del Pareo, dove venerdì sono stati effettuati ulteriori prelievi da parte di vigili e tecnici dell’azienda sanitaria locale.