QUARTO – La Regione Campania ha inserito nel Piano edilizio ospedaliero campano, destinando appositamente un importante finanziamento di 4 milioni di euro, la nuova struttura sanitaria polispecialistica e polivalente che sorgerà a Quarto, voluta dall’Amministrazione comunale in stretta sinergia con l’Asl Napoli 2 Nord. L’annuncio ufficiale è stato dato dal governatore Vincenzo De Luca nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Santa Lucia.SODDISFAZIONE – Questo il commento del sindaco di Quarto, Antonio Sabino: “Si tratta, senza retorica, di un atto storico perché atteso addirittura da oltre 40 anni ed è una vittoria di tutti i cittadini di Quarto. Un intervento di potenziamento della rete sanitaria e ambulatoriale territoriale che, finalmente, abbiamo ottenuto grazie alla nostra tenacia, alla sinergia istituzionale che siamo riusciti ad instaurare con l’Asl Napoli 2 Nord ma anche alla serietà e credibilità che ormai ci viene riconosciuta pubblicamente dalla Regione Campania e dagli altri enti sovracomunali. E come testimoniato anche dai finanziamenti ottenuti per le infrastrutture, per il verde pubblico, per la cultura, il turismo e il sistema del welfare, con progetti presentati in questo ultimo anno: il governatore De Luca è molto attento ai territori, ha dimostrato di aver preso a cuore moltissime problematiche che attanagliano da anni i cittadini di Quarto che gli abbiamo segnalato, ma è anche attento nel valutare l’operatività degli enti locali e nell’Amministrazione di Quarto ha notato serietà, impegno, abnegazione per fare le cose. Attenzione ai cittadini ma anche alla buona amministrazione.
Questo risultato è il frutto di un anno di duro lavoro di squadra insieme al Direttore Generale dell’Asl Napoli 2 Nord, Dott. Antonio D’Amore che ringrazio pubblicamente, unitamente al direttore del servizio tecnico dell’Asl, Ing. Antonio Galdiero ed al direttore del servizio tecnologie informatiche ed ingegneria clinica Ing. Salvatore Flaminio che ci hanno seguiti lungo tutto il percorso. Ma un enorme grazie, soprattutto, al governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per aver sbloccato questi fondi dopo 18 anni di stallo e per il suo costante interessamento verso la città di Quarto. Una vittoria per tutti i cittadini. Ce l’abbiamo fatta”.