Francesco Dinacci

QUARTO –  «Si e’ chiusa una fase difficile per la citta’ di Quarto segnata da elementi oscuri che hanno mortificato e umiliato l’immagine della comunità – a dichiararlo in una nota congiunta sono Enzo Amendola, segretario regionale del PD Campania, e Francesco Dinacci, responsabile organizzazione regionale dei democratici, dopo le indagini della magistratura che ha travolto l’amministrazione locale portando alle dimissioni del sindaco del Pdl Massimo Carandente Giarrusso.

LA DENUNCIA –  Da molto tempo avevamo denunciato con forza quanto accadeva nel centro flegreo, chiedendo alle forze dell’ordine di verificare con velocità se l’inquinamento della criminalità organizzata avesse raggiunto le istituzioni locali e le forze politiche – spiegano – Per questo esprimiamo vivo apprezzamento per l’operato della magistratura a cui chiediamo di andare avanti nelle indagini. Il PD è al servizio della città: serve una riscossa civica per mettere insieme le migliori energie di Quarto che deve rinascere e rialzarsi partendo da una rinnovata stagione di legalità e di partecipazione» concludono Amendola e Dinacci.

CS