mercatino-monteruscielloPOZZUOLI – Questa mattina, nell’ambito delle attività di presidio e controllo del territorio per il contrasto alle illegalità, agenti della polizia municipale di Pozzuoli sono stati aggrediti da un venditore ambulante nei pressi del mercatino rionale di Monterusciello. L’uomo era stato fermato perché privo di autorizzazione alla vendita di frutta e ortaggi. Alla richiesta di esibire i documenti d’identità per procedere alla redazione del verbale di contravvenzione, il venditore ambulante, P. A. di 33 anni, si è rifiutato ed ha aggredito la pattuglia sferrando un pugno al volto di un agente.

L’ARRESTO – Sul posto sono poi intervenute altre pattuglie, coordinate dal comandante Silvia Mignone, che hanno tratto in arresto l’uomo conducendolo presso il Comando di Polizia Municipale. Il trentatreenne è ora in attesa del processo per direttissima che si terrà domani mattina. L’agente di polizia municipale è stata refertato presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie con una prognosi di quattro giorni, mentre la merce è stata sequestrata e donata in beneficenza.