POZZUOLI – Ancora vandali in azione a Pozzuoli. Nel corso della notte ignoti sono riusciti a fare irruzione nell’istituto Virgilio: hanno lanciato le uova contro le pareti, imbrattando corridoi e locali vari. Una sequela di raid che non sembra avere fine. Nella giornata di venerdì la preside si era vista costretta a chiudere la scuola perché nella notte qualcuno si era introdotto nell’edificio, infestando gli ambienti con la creolina. Stamattina gli studenti hanno potuto fare lezione, sebbene in ritardo. L’ingresso è stato posticipato, infatti, alle 8,45. Nei giorni scorsi il dirigente scolastico Stefania Putzu ha convocato un apposito collegio dei docenti per discutere di possibili provvedimenti da adottare contro i raid vandalici che da mesi ormai presentano come sfondo l’istituto di via Vecchia San Gennaro. Almeno cinque finora le “incursioni” notturne nella scuola.