20170126_161222POZZUOLI – Vandali alla “Scuola dei flautisti”. Ignoti nella notte di ieri hanno danneggiato la tabella posta all’ingresso del sitosito archeologico che sorge in viale Capomazza. I vandali hanno divelto pezzi del pannello e hanno gettato i resti all’interno dei giardini.

LA SCUOLA DEI FLAUTISTI – Il 6 febbraio sarà un anno che il gruppo imprenditoriale “Di Bonito” ha consegnato al comune di Pozzuoli, dopo un prezioso lavoro di recupero, i giardinetti che cingono il reperto di epoca classica. Ma dopo l’intervento del privato poco è stato fatto, da parte dell’Ente, per valorizzare il prezioso bene recuperato.

MANUTENZIONE – Latita anche l’ordinaria manutenzione da parte del comune di Pozzuoli. Spesso i giardinetti vengono lasciati incolti così come l’area strettamente archeologica oggi ricoperta dalla vegetazione. Uno dei “simboli” di questa noncuranza sono i resti del “ceppo di Natale” che dopo il “faló” del mese scorso é ancora in attesa di essere rimosso.

LE FOTO