POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha appena ufficializzato i nomi degli assessori della nuova Giunta comunale. Tra questi c’è Vincenzo Aulitto, che ha fatto parte, tra il 2008 e il 2010, della Giunta guidata dall’allora sindaco di centrodestra Pasquale Giacobbe. Come anticipato ieri dal nostro giornale il vicesindaco è una donna, nominata dal partito dei Verdi. Nessuna rappresentanza in Giunta per “Campania Libera”in rottura con la scelta del sindaco di nominare assessori “esterni”.

Vincenzo Aulitto

I NUOVI ASSESSORI – Si tratta di Fiorella Zabatta, 43 anni, avvocato e docente universitario, che assumerà la carica di vicesindaco e le deleghe all’Ambiente, Tutela della Salute e Risorse Umane, nominata in “quota” Verdi; Anna Maria Attore, 59 anni, insegnante di liceo, con delega alla Pubblica Istruzione, Decentramento e Servizi alla Persona, nominata in “quota” Monaco; Vincenzo Aulitto, 58 anni, medico, che si occuperà di Lavori Pubblici e Infrastrutture, nominato in “quota” Maione; Maria Teresa Moccia di Fraia, 58 anni, docente in un liceo di Pozzuoli, alla quale vanno le deleghe alla Cultura, al Turismo e al Tempo Libero, nominato in “quota” Luongo; Gian Luca Liguori, 46 anni, commercialista, con deleghe alle Risorse Strategiche, Finanze e Fiscalità Locale, nominato in “quota” Pennacchio. Infine, il sesto assessore è l’unico uscente, Roberto Gerundo, 64 anni, docente universitario di Urbanistica, che si occuperà di Pianificazione e Governo del Territorio, Patrimonio e Mobilità. L’assemblea ha poi ha eletto come presidente Luigi Manzoni del Partito Democratico e vicepresidenti Filomena d’Orsi del gruppo “Con la città – Figliolia” e Sandro Cossiga dell’Udc.