Carmine Ruggiero

POZZUOLI – Un minuto di silenzio per ricordare Carmine Ruggiero. Alle 10.30 la città di Pozzuoli omaggerà il giovane morto in seguito ad un incidente stradale in via Agnano agli Astroni: domenica sera il ragazzo, in sella al suo scooter, è stato travolto da un’automobile in corsa mentre era intento ad attraversare la carreggiata per fare inversione di marcia. Inutili i tentativi dei medici per tenerlo in vita: le ferite riportate da Carmine erano troppo gravi. In occasione dei funerali, che saranno celebrati questa mattina alle 10.30 nella chiesa San Gennaro, il sindaco di Pozzuoli, Enzo Figliolia, ha invitato tutti i cittadini ed il Consiglio comunale ad un minuto di silenzio in ricordo di Carmine che quest’anno avrebbe spento 20 candeline. «Un dolore immane per i suoi familiari, che non conosco, ma a cui va tutto il mio affetto. Ai tanti giovani che hanno avuto la fortuna di incontrare Carmine dico di apprezzare sempre la vita e di rispettarla perché ha un valore inestimabile», le parole del capo della giunta di Pozzuoli.

L’ULTIMO SALUTO – Stamattina a celebrare la funzione religiosa saranno i due fratelli sacerdoti Tonino e don Mario Russo, amici dei genitori di Carmine. Mercoledì gli amici del ragazzo hanno fatto volare in cielo 100 palloncini bianchi; domani, inoltre, alle 12 si terrà una partita di calcio a Quarto in ricordo del giovane.