POZZUOLI – Versa in gravissime condizioni la 57enne che ieri sera è stata travolta da un’auto in via De Curtis, nel quartiere di Monterusciello. La donna è ricoverata nel reparto di terapia intensiva presso l’ospedale “Cardarelli” di Napoli dove sta lottando contro la morte. Stava rientrando a casa quando è stata investita da una Chevrolet, guidata da un giovane del posto, che le ha causato numerose e profonde ferite, tra cui la rottura di entrambi i femori e la perforazione di un polmone. Subito soccorsa la donna è stata poi trasferita in ambulanza presso il nosocomio napoletano. Sull’incidente indagano gli agenti del corpo di Polizia Municipale di Pozzuoli.

LA RICOSTRUZIONE – Al vaglio dei caschi bianchi la posizione del giovane alla guida del veicolo. Stando alle condizioni in cui è stata trovata la vettura non si esclude, tra le cause dell’incidente, l’alta velocità. Il veicolo nell’impatto ha riportato grossi danni nella parte anteriore. Inoltre -stando alle primissime informazioni raccolte sul posto- pare che la vettura stesse sopraggiungendo dietro a un’altra ferma per consentire il passaggio del pedone. Ipotesi e ricostruzioni al vaglio della Municipale che avrebbe acquisito diverse testimonianze sul posto. Intanto l’auto Chevrolet è stato sottoposta a sequestro e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.