POZZUOLI – Dovrà rispondere di esercizio abusivo di professione medica un 56 enne di Giugliano denunciato dai carabinieri della stazione di Monteruscello. I militari hanno scoperto che da odontotecnico esercitava l’attività di dentista abusivamente in uno studio senza insegne in via Ada Negri al cui interno i militari hanno identificato i pazienti in sala di attesa e quello che il 56enne stava curando. Sequestrata l’attrezzatura: un riunito odontoiatrico, un miscelatore automatico, un ablatore ad ultrasuoni per la pulizia dei denti nonché frese, punte, cementi per calchi e una lampada foto-polimerizzatrice, un apparecchio che se usato senza le dovute cautele potrebbe provocare danni alla retina.
Tra gli oggetti sequestrati anche l’agenda dove erano segnati gli appuntamenti fissati.