POZZUOLI – Attimi di paura e tensione a Pozzuoli dove un giovane extracomunitario ha minacciato i passanti con una pistola giocattolo. E’ accaduto poco dopo le 13 di sabato nei pressi del Santuario di San Gennaro. Alla vista dell’arma, priva del tappo rosso, è scattato l’allarme e la chiamata al 113 da parte di alcuni passanti terrorizzati. Sul posto è giunta una volante del Commissariato di Polizia di Pozzuoli.

LA PAURA – Dopo attimi concitati e di forte tensione due agenti, con grande sangue freddo, sono riusciti a bloccare e disarmare l’esagitato, scoprendo che l’arma era giocattolo. Ed evitando aggressione nei confronti dei passanti. L’uomo, condotto in Commissariato, è risultato essere irregolare in Italia e con numerosi precedenti penali. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per possesso di arma giocattolo senza tappo rosso e procurato allarme.