POZZUOLI – Il progetto che prevede la realizzazione di un parcheggio in via Luciano sta scatenando polemiche in città. In merito alle perplessità sulla destinazione del sito, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia dichiara: «Il nostro intento, d’intesa con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, è di recuperare quell’area non valorizzata da 40 anni e di metterla al servizio dei cittadini di via Vecchia Campana, via Celle e dello stadio Antonino Pio, e dei turisti che frequentano l’area, preservando nel frattempo gli importanti resti archeologici che sono nella zona. Si vuole, pertanto, contemperare più esigenze: da una parte creare dei servizi agli abitanti della zona e ai visitatori dei siti, poiché rientra nel progetto di accessibilità agli stessi, dall’altro preservare dei resti archeologici che attualmente sono esposti alle intemperie. Spesso questi reperti, di elevato valore storico-culturale, sono diventati ricettacolo di sversamenti da parte di incivili ed il Comune è dovuto intervenire più volte, con propri mezzi e proprio personale, per eliminare il degrado e riportare la pulizia nel posto. Siamo in una fase preliminare della progettazione – conclude il primo cittadino – che è allo studio degli esperti e che sarà, successivamente, sottoposta al vaglio e ad un accordo anche di altri enti».